CUBA: BERTOLDI (CID-PDL), OLTRE 27 OPPOSITORI IN SCIOPERO DELLA FAME, ITALIA INTERVENGA

(AGENPARL) – Roma, 18 set – “Quel che sta accadendo in queste ore a Cuba è qualche cosa di molto più forte, energico, positivo, ma allo stesso tempo anche di pericoloso e preoccupante di qualsiasi rivoluzione araba sostenuta con armi e terrore. Oltre 27 oppositori rinchiusi nelle varie carceri e negli ospedali dell’Isola caraibica stanno protestando coralmente contro il regime comunista dei fratelli Castro che da oltre 50 anni opprime le libertà, lo sviluppo e la vita dei Cubani. Quello a cui stiamo assistendo non è una semplice protesta, ma è la miglior protesta: riuscire a dire con forza ciò che da sempre si tenta disperatamente di comunicare alla dittatura e al mondo intero, ma invece che scegliere le armi e la violenza questi semplici cittadini accomunati dalla sete di Democrazia e Libertà ci parlano attraverso la privazione personale, mettendo a repentaglio la propria vita e soffrendo, ma non recando danno ad altri, nemmeno al regime che ‘combattono’. Lo sciopero della fame è l’unico strumento di speranza che hanno e lo utilizzano nel migliore dei modi, dimostrando ancora una volta di amare, loro sì, il loro Paese. La forma di tali proteste è estremamente dignitosa, concreta, ma soprattutto disperatamente pacifica ed alta; specialmente in questo momento storico, va encomiata, difesa e sostenuta con il plauso collettivo di forze di peso internazionale come l’Italia, che devono al più presto costringere l’attuale “Governo” cubano a fare un passo in dietro. Moltissimi altri alleati sono già intervenuti a questo proposito, quantomeno esprimendo sostegno morale e vicinanza ai dissidenti anche mettendo in discussione alcuni visti; mi appello quindi al Ministro Giulio Terzi, affinchè anche Lui da brillante e stimato diplomatico qual’è, intervenga dando il Suo apporto”.
Lo afferma in un comunicato stampa Alessandro Bertoldi, Dirigente onorario Cuba Indipendente y Democratica (CID) International.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: