Bertoldi (PdL): “L’adunata non si tocca che se ne vadano gli Schuetzen piuttosto.”

L’adunata nazionale dell’ANA che si terrà a maggio del 2012 è una festa tradizionale italiana che anche gli Schuetzen e la SVP sono tenuti a rispettare, i luoghi e le strade scelte sono quelli tradizionalmente italiani e non è concepibile rinunciarvi, oltrettutto gli Alpini non hanno una connotazione politica. Bolzano, l’Alto Adige e l’Italia non rinunceranno a questa adunata perchè qualcuno lo pretende. Casomai l’Alto Adige come l’Italia sono disposti a rinunciare all’unica associazione paramilitare esistente nel nostro Paese e teoricamente vietata dalla Costituzione, quella degli Suedtiroler Schuetzen, che a me piace molto e che rispetto, ma che non posso tollerare vista la loro semi-illegalità (figuarano come Associazione culturale, ma sono armati e in divisa), dettino condizioni ne tantomeno tentino di polemizzare. L’adunata si farà con o senza il loro consenso e se così non gli andrà bene, saranno loro a potersi trasferire al di fuori del territorio nazionale, non di certo gli alpini a cambiare location. Siamo stufi delle loro polemiche di chiara connotazione estremista ed anti italiana.
Ringraziando,
Alessandro Bertoldi
Presidente nazionale
Studenti per le Libertà
SCUOLA
Dirigente provinciale
Popolo della Libertà
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: